Google+ TBMT: 01/04/13

venerdì 4 gennaio 2013

Spigoli - Devor De Pascalis ***



Spigoli è una unità di misura. Metri, centimetri, piedi, miglia non sono altro che sistemi di misurazione atti a darci un confronto con la misure del mondo. 
Devor De Pascalis, nome che il suo stesso possessore confessa impossibile e storpiabile in mille milioni di modi, è un uomo con i piedi in due continenti. 
Mezzo italiano, mezzo amerregano, vola negli USA con la rabbia che tutti quelli che hanno qualcosa da offrire qui in Italia,  e che si vedono invischiati nell'impossibile realtà che ci contraddistingue. 
Devor perciò torna a casa, l'altra casa, da sua madre che in qualche modo sente di dover salvare e ci racconta di New York, del grande melo (nessun errore) e delle diversità che incontra, le ricorda,  le raccoglie e le annota sul suo blog dal quale poi è nato questo libro. 


Un confronto dicevo, ma non una gara a chicellhapiulungo, piuttosto il racconto della differenza sia in termini di dimensioni sia in termini di vita vera e vissuta. 

In America, lo sappiamo, è tutto più grande, sovradimensionato, e Devor ce lo spiega con tono amichevole conducendoci proprio per mano nei meandri di New York. 
Il tutto pervaso da una sorta di aura nostalgica, una specie di saudade che tutto avvolge. Una nostalgia che altro non è che un'altra forma, un nuovo modo di crescere.

C'è dell' altro.

Il viaggio di Devor è sì la riscrittura del suo vissuto -quando vai per la prima una volta in un posto lo esplori, quando ci torni lo vivi o ri-vivi-, ma è anche lo schema di vita e -di nuovo- di viaggio che ognuno di noi compie quando si allontana da casa.
Ci misuriamo col mondo, lo osserviamo e misuriamo -ancora- attraverso il metro della nostra vita, agli immancabili confronti col conosciuto portandoci sempre dentro quel posto che chiamiamo casa.

In appendice al racconto dieci suggerimenti su come vivere al meglio New York.
Una interessante lista di cose da fare, da vedere e da mangiare da chi la città l'ha vissuta. Anche se non mi è chiaro il motivo per cui dovrei andare a guardare la pavimentazione del quartiere Dumbo con i suoi finti sampietrini.  



Spigoli
Devor De Pascalis
Caravan Edizioni




      Di carta:   Elettronico: